Novità

Rimani aggiornato con il mondo FASEP

FASEP nei giorni scorsi ha aderito al movimento #iopagoifornitori.
Questo è quanto Fabio Boni, Direttore Vendite della FASEP, ha dichiarato come forma di incitamento “virale” alla responsabilità:

“In un momento di grande incertezza, il tema della liquidità e del rispetto delle scadenze è tra quelli che, comprensibilmente, generano maggiore preoccupazione a tutti i livelli della filiera produttiva.
Proprio per questo, FASEP conferma che non intende venire meno agli accordi presi e intende fare ogni sforzo per continuare a pagare regolarmente i fornitori come programmato e come da sempre abitudine dell'azienda.
Riteniamo sia un impegno fondamentale di ogni azienda fare appello al proprio senso di responsabilità, non solo nei confronti dei propri dipendenti ma di tutti i fornitori e collaboratori.
Siamo certi che la situazione migliorerà presto e che torneremo più forti di prima, pronti a costruire insieme nuove opportunità."


Insieme, ripartiremo prima e meglio.

In tanti anni di attività, FASEP ha costruito con clienti e fornitori rapporti solidi, basati sulla fiducia, sulla correttezza e sul rispetto reciproco, che hanno consentito all'azienda fiorentina di raggiungere importanti traguardi sul mercato internazionale. FASEP non ha, quindi, intenzione cambiare il suo modo di operare nemmeno oggi.

Fabio Boni
FASEP 2000

FASEP aderisce alla campagna #iopagoifornitori


FASEP nei giorni scorsi ha aderito al movimento #iopagoifornitori.
Questo è quanto Fabio Boni, Direttore Vendite della FASEP, ha dichiarato come forma di incitamento “virale” alla responsabilità:

“In un momento di grande incertezza, il tema della liquidità e del rispetto delle scadenze è tra quelli che, comprensibilmente, generano maggiore preoccupazione a tutti i livelli della filiera produttiva.
Proprio per questo, FASEP conferma che non intende venire meno agli accordi presi e intende fare ogni sforzo per continuare a pagare regolarmente i fornitori come programmato e come da sempre abitudine dell'azienda.
Riteniamo sia un impegno fondamentale di ogni azienda fare appello al proprio senso di responsabilità, non solo nei confronti dei propri dipendenti ma di tutti i fornitori e collaboratori.
Siamo certi che la situazione migliorerà presto e che torneremo più forti di prima, pronti a costruire insieme nuove opportunità."


Insieme, ripartiremo prima e meglio.

In tanti anni di attività, FASEP ha costruito con clienti e fornitori rapporti solidi, basati sulla fiducia, sulla correttezza e sul rispetto reciproco, che hanno consentito all'azienda fiorentina di raggiungere importanti traguardi sul mercato internazionale. FASEP non ha, quindi, intenzione cambiare il suo modo di operare nemmeno oggi.

Fabio Boni
FASEP 2000